BONUS AVVOCATI 2018

Tutti coloro che nel corso del 2017 hanno corrisposto al proprio avvocato compensi per procedimenti di negoziazione assistita andati a buon fine o per arbitrati terminati con lodo avranno diritto ad un bonus avvocati sotto forma di credito d’imposta pari ad € 250,00.

Il presupposto è che il procedimento di negoziazione o l’arbitrato siano terminati con successo.

La domanda deve essere presentata in via telematica a partire dal 10 gennaio sino al

1 febbraio 2018 utilizzando il form messo a disposizione sul sito del Ministero della Giustizia e andrà corredata dai seguenti documenti:

copia documento d’identità

copia della fattura dell’avvocato o dell’arbitro

copia del documento attestante l’avvenuto pagamento

copia della convenzione di negoziazione assistita (solo per la negoziazione assistita)

copia della trasmissione dell’accordo al Consiglio dell’Ordine degli avvocati (solo per la negoziazione assistita)

copia del lodo arbitrale (solo per l’arbitrato)

copia del provvedimento giudiziale di trasmissione del fascicolo (solo per l’arbitrato)

Una volta riconosciuto il bonus andrà indicato nella dichiarazione dei redditi e potrà essere utilizzato in compensazione.